GINNASTICA ANTALGICA cos’è?

GINNASTICA ANTALGICA cos’è?
Dic

Ernia della colonna vertebrale lombosacrale – ginnastica antalgica

In pazienti con patologie vertebrali è molto comune malattia ernia ginnastica antalgica cos’è intervertebrale, che spesso è localizzata nella regione lombo-sacrale. Ginnastica ernia lombare della colonna vertebrale aiuta i pazienti a mantenere tutte le parti della colonna vertebrale in buona forma, consentendo di ripartire il carico, migliorare il tessuto trofico e prevenire la progressione della malattia esistente.

La protrusione del disco intervertebrale, che è un’ernia, può essere formata da meccanismi primari o secondari.

  • Quando una lesione primaria è interessata, la colonna vertebrale è interessata da un carico elevato, il paziente fa un movimento brusco o solleva un carico eccessivamente pesante, che anche i dischi abbastanza sani non riescono a sopportare.
  • La patologia secondaria si forma in pazienti con malattie già esistenti della colonna vertebrale: scoliosi, osteocondrosi, condizione post-traumatica cronica.

Cause della comparsa di ernie

Un metodo efficace e non traumatico per sbarazzarsi di un’ernia vertebrale è la fisioterapia prescritta dal medico (o, più semplicemente, terapia di esercizio). La terapia di esercizio ginnastica antalgica cos’è eseguita correttamente e regolarmente sotto la guida di uno specialista è in grado di ripristinare lo stato ginnastica antalgica cos'èfisiologico del disco nelle prime fasi della formazione della patologia e anche di alleviare il dolore e alleviare l’esacerbazione nella fase successiva della malattia.

Negli adulti intervertebrale lombare protrusione erniaria lombosacrale e molto spesso le costringe il movimento, provocando la comparsa di dolore acuto. Il paziente si sente disagio costante mentre si cammina e seduta, e per questo motivo il più difficile data la lotta con la malattia a quelle persone le cui attività sono collegate con la residenza permanente in posizione seduta.

Inoltre, non è facile superare il disturbo e i pazienti che soffrono di malattie che non consentono loro di trascorrere attivamente del tempo, sostenendo il corpo in buona forma fisica. Questi fattori non solo ostacolano la terapia, ma spesso diventano anche essi stessi la causa principale dell’emergenza di una protrusione discale.


Sintomi

  • L’ernia si verifica nel paziente da un lato, che è anche responsabile della manifestazione della sindrome del dolore unilaterale – in un braccio e collo, o in una gamba e nella parte bassa della schiena.
  • Il dolore include meccanismi protettivi, costringendo il paziente a immobilizzare l’area danneggiata: il paziente deve prendere la posizione appropriata per alleviare la condizione, i muscoli della schiena nel tono sono tesi. Per questo motivo, si sviluppano congestione venosa ed edema della lesione. Questo posto dovrebbe essere anestetizzato, ridurre la tensione muscolare ed eliminare il gonfiore.
  • La sindrome del dolore può anche causare lo sviluppo di ginnastica antalgica cos’è scoliosi a forma di S – curvatura laterale riflessa della colonna vertebrale. La colonna vertebrale è piegata verso l’esterno al lato ginnastica antalgicadolorante, non è possibile fare un pendio verso questa curva a causa di estremo dolore. Il muscolo rettificante della schiena è teso sul lato della lesione, e sul lato della concavità, il muscolo diviso è interessato.
  • Con un’ernia posteriore nella colonna lombare, si forma la levigatezza della lordosi fisiologica.
  • Un sintomo caratteristico è la comparsa di una postura antalgica nel paziente, che assomiglia all’inclinazione del corpo in avanti.Se il paziente si siede su una sedia, allora si sistema, aggrappandosi alla sedia con tutta la schiena, a volte siede solo sul bordo del sedile con un lato sano, mentre la gamba dolorante pende. Inoltre, l’arto inferiore ferito è piegato all’articolazione del ginocchio. Il paziente, seduto, si appoggia a un braccio dritto, trasferendo il centro di gravità su di esso, che aiuta a scaricare la colonna vertebrale – in questa posizione “si blocca”, si rilassa e si allunga.

Importante! Con questa posizione del corpo, aumenta il carico sull’articolazione della spalla. Pertanto, aumenta il rischio di sviluppo della periartrosi umeroparica.

  • In una posizione sdraiata sullo stomaco, il paziente cerca di mettere un cuscino sotto il suo stomaco, piegare una gamba dolorante e premere il ginocchio allo stomaco.
  • Quando cammina, la sua andatura assume un carattere zoppicante sul lato della sconfitta, i passi sono poco profondi.
  • Con una sindrome acuta del dolore acuta, il paziente può muoversi solo nella posizione del ginocchio e del polso, gattonando, mentre si muove solo a passo lento.
  • Caratteristico e una violazione della sensibilità, e talvolta – e un’eccessiva ginnastica antalgica cos’è sensibilità agli stimoli tattili (il dolore si verifica quando il minimo tocco al corpo, questo fenomeno è chiamato “iperestesia”). In un certo numero di casi, la sensibilità è ridotta (“ipestesia”). Ci sono anche lamentele sulle sensazioni di strisciare lungo il corpo, gattonare, formicolio, intorpidimento, bruciore – in assenza di stimoli esterni (la cosiddetta “parestesia”).

Se l’ernia non viene curata, gradualmente il paziente porterà alla disabilità:

  1. il tono muscolare dell’arto diminuirà, saranno flaccidi,
  2. il volume dei movimenti delle articolazioni aumenterà (ci sarà la loro “scioltezza”),
  3. i riflessi spinali spariranno (il neurologo non vedrà una reazione con un martello),
  4. ci saranno contrazioni muscolari fibrillari (come conseguenza dell’inibizione dei nervi del midollo spinale),
  5. svilupperà atrofia muscolare.

La protrusione erniaria del disco vertebrale crea molti problemi per il paziente:

  • sindrome del dolore,
  • provocato dalla compressione della sostanza del midollo spinale e delle radici di disturbi neurologici,
  • e se le sensazioni del dolore torturano il ginnastica antalgica cos’è paziente per lungo tempo, il paziente sviluppa depressione – a causa della depressione del SNC.

Suggerimento: Chiama l’ortopedico in tempo utile, non soffrire il dolore, poiché è un segnale di malattia, quindi il tuo corpo ti chiede aiuto.

Inoltre, essere consapevoli del fatto che la sindrome di dolore hanno un meccanismo aggiuntivo (ad esempio, il dolore fantasma, il dolore del talamo, causalgia). Quando un paziente ha sofferto a lungo il dolore durante la stimolazione ernia radice nervosa, ha formato dolori fantasma – sono pericolosi in quanto terapia di eserciziopossono continuare anche dopo il letterato, e soprattutto – un trattamento efficace.

L’obiettivo della terapia fisica non è solo il rafforzamento del sistema muscolare della schiena e altri muscoli, ma l’educazione movimenti quotidiani di destra anche dei pazienti nella vita di tutti i giorni: per essere in buona salute, è necessario dormire correttamente, seguire la ginnastica antalgica cos’è passeggiata, sollevare oggetti in modo corretto, ed eseguire altri movimenti.

Gli specialisti in esercizi di ginnastica e terapia di esercizio affermano unanimemente: il risultato finale della terapia in questo caso del 90% dipenderà dagli sforzi del paziente. Se il paziente segue le raccomandazioni degli specialisti, allora è garantito per ottenere un miglioramento costante nelle sue condizioni e, di conseguenza, per migliorare la qualità della vita.

Importante! L’esercizio è effettuato dopo sollievo di esacerbazione di patologia!

Esercizi per ridurre il dolore:

  • Dovresti sdraiarti sulla schiena, piegare la gamba sinistra nel ginocchio.

Solleva la gamba destra, avvolgendola attorno al braccio e tirala verso la testa. Per essere in questa posizione per circa 10 secondi, rilassati. Il giorno, l’esercizio viene eseguito 5 volte.

  • Questo esercizio viene anche eseguito dalla posizione supina. Le gambe si piegano alle ginocchia, stringi una gamba con una mano e premila sullo stomaco. In questa posizione, si attardano per 15 secondi, quindi si rilassano.
  • Il paziente si inginocchia, quindi solleva una gamba e, appoggiandosi al ginocchio dell’altra gamba con i palmi, la tira indietro. Il tempo di esecuzione è lo stesso.

Questi semplici esercizi aiuteranno ginnastica antalgica cos’è i pazienti con un’ernia della colonna lombare caratteristiche della terapia fisicaa raggiungere il rilassamento muscolare, l’eliminazione della rigidità, il sollievo dal dolore. Devono essere ripetuti più volte al giorno, alternando esercizi leggeri e più complessi.

La postura corretta è parte integrante del trattamento della patologia del dipartimento lombosacrale. La parte malata della colonna vertebrale dà il suo carico ad altri segmenti, che porta ad una curvatura nella regione toracica o cervicale, quindi l’intera schiena deve essere influenzata dalla ginnastica.

Esercizi per allungare la colonna vertebrale:

  • Il paziente si alza, stando lontano dal tavolo a distanza di un braccio. Appoggia alla superficie del tavolo, tocca il supporto con le mani e rovescia la testa il più possibile, in modo da raggiungere l’estensione della colonna vertebrale.
  • Il paziente giace sul suo stomaco. Solleva il busto, appoggiandosi sulle sue mani, ma senza sollevare le gambe. Aspetta fino alla sensazione di disagio, si rilassa.
  • Dalla posizione prona sull’addome iniziano le seguenti azioni: il paziente allunga le braccia sopra la testa, le gambe rimangono dritte. Dovrebbe essere sollevato con un distacco ginnastica antalgica cos’è dalla superficie delle gambe e della testa. Fai 5 ripetizioni, rilassati.

Caratteristiche della terapia fisica

I pazienti con ernie vertebrali possono eseguire combinazioni di esercizi mirati a rafforzare la struttura muscolare, rilassarsi, stretching con elementi di yoga. Lo yoga è molto utile nei casi di dolore severo, perché anche gli esercizi più semplici sono eseguiti con difficoltà e possono intensificare il dolore. È mostrato a tali pazienti e nuotando nella piscina, così come camminando sull’aria fresca.

Ma anche le procedure della terapia fisica devono essere affrontate con intelligenza – e qui ci sono le loro regole:

  • Le lezioni devono essere svolte ogni giorno.
  • È necessario escludere movimenti improvvisi, sforzi fisici eccessivi, salti.
  • Aumentare l’ampiezza dei movimenti e la durata della formazione dovrebbe essere graduale.
  • Dopo aver completato il complesso quotidiano, il paziente dovrebbe avvertire una leggera stanchezza: con questa intensità del carico si raggiunge il risultato ottimale.

Fai attenzione! Stanco forte – è impossibile.

  • Se aumenta il disagio agli arti ginnastica antalgica cos’è inferiori (intorpidimento, gattonare) o la dolorabilità, è necessario interrompere la sessione e consultare un medico.
  • L’esercizio deve essere effettuato con vestiti e su un tappeto morbido e denso. È possibile utilizzare la “schiuma” turistica.
  • Nelle fasi iniziali della LCA, gli esercizi con torsione sono esclusi categoricamente.
  • Il complesso di esercizi scelti dall’esperto è diviso in diversi approcci. Il paziente deve eseguirli a intermittenza in poche ore.
  • L’efficacia degli esercizi aumenterà se il paziente osserva la correttezza della respirazione durante la loro esecuzione.
X