OLISTIC WORKOUT cos’è?

OLISTIC WORKOUT cos’è?
Dic

L’approccio olistico dichiara l’insufficiente efficacia dello studio isolato e della olistic workout correzione dei singoli problemi biologici, psicologici e sociali, nonché l’applicazione isolata delle singole aree della psicologia e della psicoterapia.

L’approccio olistico tiene conto dell’influenza reciproca delle sfere della vita umana: individuale, familiare, professionale e vari livelli della sfera sociale.

Schematicamente, l’approccio olistico può essere rappresentato come una matrice, in cui la colonna verticale di sinistra sono elencate le principali aree di problemi psicologici e gli effetti terapeutici: il problema della salute psico-fisica, problemi familiari, problemi professionali e sociali, creativa auto-realizzazione e le questioni di crescita personale (queste aree a loro volta studiati in modo olistico, allora c’è nella loro interazione e influenza reciproca). Come dovrebbe trasferire le direzioni e metodi di ricerca psicologica e gli effetti olistic workout cos’è psicoterapeutici da sopra olistic workout l’orizzontale (che viene affrontato anche nella loro possibile relazione integrativa).

Questo approccio può essere applicato con successo nella consulenza psicologica degli atleti.

Il lavoro di uno psicoterapeuta olistico è condizionatamente diviso in blocchi interconnessi: diagnosi e impatto (correzione e crescita personale), che a loro volta attraversano le seguenti fasi:

  • Verbalizzazione primaria del problema reale da parte dello stesso sportivo (ulteriore raffinamento insieme allo psicoterapeuta).
  • Determinazione della sfera principale del problema del bersaglio.
  • Identificazione di collegamenti con altre sfere (che si rafforzano reciprocamente e “mutuamente disegnano”).
  • Verbalizzazione primaria da parte dello sportivo delle cause del problema in questa sfera e in altre sfere.
  • Chiarire le cause con l’uso di approcci psicodinamici, comportamentali, umanistici, cognitivi, esistenziali.
  • Diagnosi multimodale e analisi di carichi e condizioni fisiche, emotive e mentali.

olistic workout

Consideriamo ognuna di queste fasi in modo più dettagliato.

  1. Verbalizzazione primaria. Nella maggior parte dei casi, la prima affermazione del suo problema da parte dell’atleta non è del tutto accurata. Tuttavia, a differenza dell’approccio psicoanalitico classico, ammettiamo che un atleta può valutare il suo problema con un grado significativo di obiettività. Per chiarire la misura di questa obiettività, gli chiediamo di fare diversi tentativi per chiarire il problema in modo più chiaro. Tuttavia, a differenza dell’approccio classico di Rogerian, non solo olistic workout ascoltiamo empaticamente ad esso, ma possiamo anche, se necessario, chiedere chiarimenti e stimolando domande di autorivelazione. Tale chiarimento può richiedere da una a più sessioni.
  2. Definizione della sfera problematica del bersaglio. Insieme all’atleta (o meglio all’atleta con il nostro aiuto) l’area principale del problema attuale è localizzata: salute psicofisica, comunicazione, autorealizzazione (attività). Può darsi che il problema sia espresso ugualmente in due o anche in tutte e tre le sfere.
  3. Identifica i collegamenti con altre aree. Il problema, indicato in termini di una delle sfere elencate, avrà necessariamente un certo impatto su altre sfere e sarà anche sotto l’impatto negativo o positivo di queste sfere. Queste relazioni sono raffinate, portate alla coscienza dell’atleta e verbalizzate con l’aiuto di un terapeuta
  4. Verbalizzazione primaria delle cause del problema. L’atleta esprime la sua opinione sulle cause alla l'approccio olisticoradice del problema attuale. Questi enunciati (wording) sono anche altamente specificati. Così olisticamente combinato: l’udienza umanistica (ma con la possibilità di chiarire l’intervento), l’approccio psicoanalitico-cognitivo, specifica anche il grado di oggettività delle cause visione atleta del problema (ma con una certa fiducia nel suo parere), l’approccio comportamentale (il problema è visto come una reazione ad uno stimolo, che a sua volta tutta la precedente reazione è stata stimolo alla radice, ecc). Può essere aggiunto alle analisi esistenziale olistic workout di significati e valori di un atleta della vita, come possibili cause dirette o indirette del problema.
  5. Chiarire le cause con l’uso di approcci psicodinamici, comportamentali, umanistici, cognitivi, esistenziali.
  6. L’approccio multimodale ci consente di delineare modi per bloccare l’interferenza negativa delle diverse sfere dell’attività della vita (salute psicofisica, comunicazione e autorealizzazione) e la possibilità di un’influenza reciproca positiva e propositiva di queste sfere. Vengono delineati programmi specifici di attività in ciascuna sfera e nella loro interazione olistica.

Inizialmente, uno psicologo e psicoterapeuta olistico accetta un’installazione umanistica incentrata sul cliente, tra cui:

  • rapporti di partnership uguali con l’atleta
  • credere nelle capacità delle risorse dell’atleta per risolvere il problema in modo indipendente;
  • la capacità di infondere questa fede nell’atleta;
  • udito empatico;
  • la capacità di portare un atleta a una soluzione indipendente al problema.

L’approccio olistico ci consente di fare alcune deviazioni dal tradizionale approccio umanistico. In particolare, consente nel caso di necessità di intervento più attivo da parte del terapeuta: le domande più importanti, e anche le raccomandazioni, ma autoritaria e consultivo la natura non, che alla fine dovrebbe avviare il proprio atleta attivo nel risolvere i loro problemi. È possibile il rinforzoolistic workout  positivo olistic workout cos’è(incoraggiamento) dei giusti pensieri e delle azioni dell’atleta (questi sono già elementi di terapia comportamentale).

Quando si identifica il problema, chiarire il suo posto nel settore specifico (salute mentale e fisica, la comunicazione e creativa realizzazione di sé), l’analisi dei suoi problemi di origine e di interferenza in altre zone, applicare psicoanalitico “sfiducia benevolo” che è, cercando di affinare e regolare la corretta visione dell’atleta del problema , le sue vere cause e relazioni con altri problemi. Viene fatto un tentativo di identificare e prendere in considerazione l’influenza distorta dei meccanismi di difesa psicologica dell’ego.

Allo stesso tempo, viene utilizzato un approccio comportamentale che considera il problema come una risposta ad un determinato stimolo, che a sua volta è una reazione allo stimolo precedente, ecc. lungo l’intera catena di “stimoli-reazioni” a una causa radice significativa. Sottolineiamo la parola “significativo”, come una campagna olistica, non possiamo permetterci di andare senza dover più antichi motivi, ma solo fino al punto in cui hanno iniziato la loro influenza attiva sulla formazione della situazione attuale. Qui comportamentale olisticamente connesso al Psychoanalytic come la causa olistic workout cos’è principale delle ragioni può essere inconsapevolezza (meccanismi di difesa distorti) e dovrà uscita loro al livello di coscienza, compresa la catarsi e intuizione.

Allo stesso tempo, nella diagnosi vengono usati approcci cognitivi ed emotivamente razionali, cioè l’analisi dei pensieri, delle credenze e olistic workout delle emozioni dell’atleta per la loro razionalità, positività e sanogenicità. L’approccio cognitivo può cooperare con l’esistenziale per diagnosticare significati e valori vitali.

L’effetto psicoanalitico va di pari passo con la psicodiagnosi, poiché secondo Z. Freud, chiarendo e portando alla coscienza del paziente, la vera causa della sua sofferenza lo libera. Non ti rende assolutamente felice (il che è impossibile), ma ti libera dall’auto-inganno nevrotico e ti permette di ottenere la salute mentale. Tuttavia, con un approccio olistico, abbiamo il diritto non solo di scoprire la causa della sofferenza, ma di aiutare il paziente a imparare a vivere e ad agire nel mondo reale. Qui, esercizi di psicosintesi e apprendimento comportamentale di Assagioli possono essere aggiunti ad appropriate tecniche comportamentali.

Psicoanalitico collegato a UMANISTICO se spostato dalla ragione coscienza è considerato come bloccati o percorso distorsione crescita personale e compito terapeuta è la rimozione di questo blocco e promuovono la divulgazione delle risorse interne dell’individuo. Tuttavia, riteniamo che un tale approccio non dovrebbe escludere elementi di tecniche comportamentali di apprendimento.

Lazarus credeva che molti successi della psicoanalisi fossero dovuti a tecniche comportamentali offerte ai pazienti. Un approccio olistico per evitare tali discussioni, ma è sufficiente collegare in un approccio olistico al paziente: l’installazione di auto-realizzazione nella natura impegnato con l’approccio psicoanalitico, trovando le vere cause dei problemi con approccio cognitivo-comportamentale, olistic workout imparando i modelli sani di pensiero e di comportamento.

È difficile aspettarsi che ci sarà un numero sufficiente di specialisti che sono competenti in tutte le principali aree della psicoterapia. Holistic pratico psicologo terapeuta dovrebbe sapere esattamente olisticamente (nel suo insieme) approcci e metodi di queste zone, e in caso di necessità di approfondire, per inviare un atleta alla direzione corrispondente professionale.

X